fbpx
sponsor

Bilance Metriche: quale è la corretta gestione?

Bilance Metriche: quale è la corretta gestione?

Tempo di lettura: 3 minuti

Bilance Metriche: quale è la corretta gestione?

Gli ultimi aggiornamenti normativi, in ambito della metrologia, definiscono l’obbligatorietà per le Bilance Metriche, della presenza del libretto metrologico, a gestione di questa tipologia di strumenti per la misurazione del peso legale dell’alimento prodotto.

Bilance Metriche e Libretto Metrologico

L’adozione del libretto metrologico rende la tracciabilità delle bilance metriche molto più ordinata. Nel merito della proprietà della strumentazione e degli interventi effettuati.

Infatti prima di adesso, le organizzazioni, non erano facilità alla gestione documentale di questa strumentazione.

Il mondo della metrologia viene considerato una ‘nicchia’ per pochi saccenti nascosti dei laboratori metrologici.

Le aziende, scontrandosi, con pesi, volumi, tarature, temperature, ecc, rischiano di perdersi non conoscendo chiaramente quelle che siano le figure preposte alla taratura, manutenzione di queste strumentazioni.

Ci capita di frequente, nelle attività di verifica e di consulenza, di riscontrare delle non conformità. Seppur sia evidente che l’organizzazione abbia assolto gli obblighi di frequenza per la taratura delle bilance metriche, non è chiaro che il fornitore esterno per i servizi di taratura sia titolato a questo scopo.

Servizi che molto spesso non esauriscono ne le richieste delle leggi applicabili obbligatorie, ne i requisiti, anch’essi obbligatori, richiesti dalle norme di certificazione sui sistemi di gestione. A discapito dell’organizzazione, e del suo OSA, che ha responsabilità legali ed a tutela dei clienti.

Il 19 settembre è entrato in in vigore il D.M 93 del 21 aprile 2017,  dove sono state apportate delle modifiche alla vecchia normativa sulla metrologia introducendo l’obbligatorietà del libretto metrologico per le bilance metriche.

Disposizioni per la bilancia metrica

Le Sostanziali Novità del decreto ministeriale sulla metrologia sono l’introduzione del libretto delle bilance metriche:

  • Le aziende costruttrici di bilance metriche non sono più abilitate ad effettuare la prima Verifica Periodica ma solo la Verifica Prima.
  • Dopo il 19.09.2017 con l’acquisto di una bilancia metrica, ci saranno un massimo di trenta giorni per la messa in servizio effettuata dal titolare dello strumento (Utente libretto Metrologico) attraverso l’apposita comunicazione di messa in servizio alla Camera di Commercio ufficio metrologico di riferimento, comunicando modello, matricola, uso, indirizzo, ecc…
  • Dopo avvenuta la messa in servizio della bilancia metrica, l’utente metrico dello strumento ha 3 anni di tempo per richiedere la prima Verifica Periodica.
  • La Verifica Periodica delle bilance metriche avrà una validità di tre anni e dovrà essere richiesta, per il rinnovo, una nuova verifica periodica almeno cinque giorni lavorativi prima della scadenza o, nell’eventualità in cui lo strumento si trovi in riparazione, entro dieci giorni lavorativi dall’avvenuta riparazione dello stesso , mantenendo evidenza dello stato di manutenzione, solo se la manutenzione o riparazione abbia comportato la rimozione dei sigilli di chiusura o dei sigilli elettronici.



Istituzione del Libretto Metrologico

Ogni bilancia metrica deve essere dotata di un “Libretto Metrologico”. Ove non vi abbia già provveduto il fabbricante, l’organismo che eseguirà la prima verifica periodica, doterà lo strumento di misura, senza onere per il titolare dello strumento, di un libretto metrologico contenente le informazioni secondo quanto previsto dall’Allegato V del DECRETO 21 APRILE 2017, n-93 – REGOLAMENTO SUI CONTROLLI DEGLI STRUMENTI METRICI.

Quindi, dall’ingresso in vigore di questo DM, 19.09.2017, ogni nuova verifica periodica effettuata sulle  bilance metriche, richiederà l’emissione del Libretto rilasciato dal laboratorio abilitato e comunicato alla Camera di Commercio di competenza che effettuerà la verifica.

Il Libretto rimarrà all’utente della bilancia metrica, che ne avrà cura e servirà per annotare ogni operazione riguardante lo strumento metrico, cioè: verifiche periodiche, riparazioni, vendita ad altro utente, ecc…

Le modalità e frequenza di intervento e la documentazione rilasciata, dovranno essere contenute nella procedura per la gestione delle risorse tecniche e degli strumenti atti a taratura.

Da ricordarsi che le bilance metriche devono essere utilizzate per il peso commerciale di vendita, per la gestione del rispetto delle ricette o quando nelle stesse si utilizzano additivi, coadiuvanti definiti da dei parametri legali e sono da considerare CCP.

CONTATTACI!! Se sei interessato alla tematica o se devi redigere una procedura di gestione per gli strumenti di misura aziendali comprensiva delle bilance e del libretto metrologico.

sponsor

Hai Bisogno di Informazioni?

Prenota una Call con un Nostro Consulente

Richiedi una Quotazione. Scarica il Modulo Riempilo ed Inviacelo.

sponsor

Ultimi post

sponsor

Post correlati

Scroll to Top