Standard di Certificazione IFS Broker: che cosa è?

Standard di Certificazione IFS Broker: che cosa è?

Lo standard di certificazione IFS Broker, è di natura volontaria, e si applica alle organizzazioni che effettuano attività di broker, come le agenzie commerciali e di import/export di alimenti e materiali per il confezionamento.

Certificazione IFS Broker  Standard Sicurezza Alimentare Broker GFSI

Raggiunguendo questa certificazione internazionale riuscurai ad aprirti nuove vie commerciali di profitto.

I requisiti dello standard IFS Broker definiscono quelle realtà che commercializzano prodotti non propri. Ma che hanno l’esigenza di attestare la propria competenza a livello internazionale rispetto ai requisiti di sicurezza, qualità e legalità alimentare.

Possiamo assistere nella consulenza, per il raggiungimento della certificazione IFS Broker,  le organizzazioni che operano nella filiera della GDO come per la sua sorella anglosassone il BRC Agent & Brokers.

A seconda del proprio contesto, ogni impresa deve assicurare che tutto il proprio operato vengano rispettati i requisiti in merito alla sicurezza, qualità e legalità dei prodotti.

Nelle aziende dove effettuiamo servizi di consulenza, lo Standard IFS Broker viene spesso implementato assieme allo standard IFS Logistics per le competenze più prettamente logistiche in caso di aziende che effettuino movimentazione, stoccaggio e procedure di picking.

Certificazione IFS Broker: perché ne hai bisogno?

L’adeguamento allo standard IFS Broker da parte di un’organizzazione dimostra ai consumatori e alle altre figure coinvolte nella filiera il suo impegno nell’individuare i rischi connessi alla sicurezza, qualità e legalità dei prodotti commercializzati.

Ne consegue che questa azienda potrà mettere in atto azioni per la tutela di tali aspetti. La Certificazione IFS Broker dimostra un impegno da parte di tutti i livelli organizzativi di un’organizzazione nella ricerca dell’efficienza e del miglioramento continuo.

Essa ha come obbiettivo principale l’allineamento ai requisiti degli altri standard GFSIBRC, IFSGapSqfFssc 22000.

Molteplici sono i benefici derivanti dall’implementazione dello Standard di Certificazione IFS Broker. I vantaggi per un’azienda certificata spaziano dalla tutela dei requisiti di sicurezza, qualità e legalità dei prodotti commercializzati, al miglioramento delle performance con la clientela, fino all’apertura di nuovi mercati. Ecco una lista dei più comuni:

  • Miglioramento dei rapporti tra le parti produttrici e gli acquirenti dei prodotti;
  • Immagine di un’organizzazione a tutela delle necessità del cliente e attenta ai requisiti legali, di sicurezza, qualità e legalità dei prodotti;
  • Gestione più snella e sistematica della selezione dei fornitori;
  • Totale integrabilità con altre norme di certificazione food e no food;
  • Velocizzazione dei processi di qualifica nelle filiere per le figure di brokeraggio prodotti;
  • Miglioramento della gestione della comunicazione aziendale con una conseguente riduzione dei costi;
  • Consolidamento dei rapporti tra le varie figure in casi di emergenza, come il ritiro richiamo di un prodotto;
  • Perfezionamento della propria immagine professionale come broker;
  • Utilizzo del logo IFS e del certificato per dimostrare la conformità della propria organizzazione ai migliori standard in materia e la presenza sul sito IFS.

<

Vuoi ricevere informazioni sui nostri servizi? Prenota una call con un nostro tecnico.

Certificazione standard IFS Broker: la struttura

La struttura dello standard di certificazione IFS Broker è la seguente:

  • Responsabilità della direzione;
  • Sistema di gestione della qualità e della sicurezza del prodotto;
  • Gestione delle risorse;
  • Pianificazione e servizi di processo;
  • Misurazioni, analisi e miglioramento;
  • Valutazione della tutela del prodotto.

Standard di certificazione IFS Broker: come possiamo aiutarti?

Grazie ai propri consulenti, Sistemi & Consulenze può assisterti in tutti i processi inerenti alla Certificazione Standard IFS Broker, tra i quali:

  • Gap iniziale per la prima implementazione o transizione allo standard IFS Broker 2.2;
  • Implementazione dei requisiti necessari;
  • Formazione delle risorse interne;
  • Effettuazione dell’audit interno;
  • Assistenza durante il riesame della direzione e adeguamento degli obbiettivi al  contesto aziendale;
  • Assistenza nella scelta dell’ente per effettuare l’audit di certificazione;
  • Assistenza durante l’audit da parte dell’ente di certificazione e risoluzione delle possibili NC scaturite;
  • Mantenimento della Certificazione IFS Broker.

Fai affidamento al nostro servizio di consulenza per la certificazione IFS Broker se sei interessato a questa tematica o se vuoi ricevere consulenza per implementare lo standard per la sicurezza alimentare IFS Broker.

Ultimi Articoli

articoli Correlati​

Scroll to Top
DESIDERI MAGGIORI INFORMAZIONI?