Accreditamento Laboratorio ISO 17025: cos'è?

La norma ISO 17025 definisce i requisiti da assolvere per l’ottenimento dell’accreditamento dei laboratori prove. Prove che possono essere di tipologia analitica, oppure distruttive, su materiali, attrezzature e strumentazioni.

Viene definito come laboratorio, l’organizzazione che esegue una o più fra le seguenti attività: provetaraturecampionamenti, associati a successive prove o tarature.

La norma di accreditamento ISO 17025 si basa su l’adozione di un sistema di gestione qualità internazionalmente riconosciuto, ed annessi requisiti tecnici specifici per il settore dei laboratori prove.

La richiesta di test di laboratorio effettuati sotto accreditamento, è in aumento, ed è necessaria per tutte quelle prove che devono verificare parametri che possono avere un impatto sulla salute e sicurezza umana, sull’ambiente e su fattori economico commerciali.

Ottenere il certificato ISO 17025 ti permetterà di operare con tutti quei clienti che necessitano di test sotto accreditamento, per esempio nell’ambito alimentare, ambientale e strumentale. Un aspetto commerciale da non sottovalutare.

Come da non sottovalutare i benefici che otterrai dall’adozione di questa norma, per citarne qualcuno ad esempio: 

‘ottimizzazione di tutti i processi aziendale, principali ed a supporto, aumento delle competenze delle risorse umane, migliore gestione delle attrezzature, poter offrire test che abbiamo un valore legale, garantendo riservatezza e terzietà del risultato’.

sistemi-di-gestione-certificazioni-qualità

Perché devi ottenere l’accreditamento ISO 17025?

Raggiungere l’accreditamento del tuo laboratorio è sicuramente fondamentale, come abbiamo visto sopra, per poter operare a supporto le organizzazioni del settore pubblico e del settore privato.

Si. Ottenere il certificato ISO 17025, potrà anche aprirti la possibilità di diventare un laboratorio utilizzato da enti pubblici ed organismi di certificazione, per la verifica di vari requisiti. Per esempio per il settore biologico, ambientale, parametri di riconoscimento particolarità di prodotto ed altro.

Altro aspetto fondamentale, oltre che essere inserito nella banca dati Accredia dei laboratori prova, potrà essere iscritta anche nei registri di riconoscimento regionali.

Il raggiungimento dell’accreditamento del tuo laboratorio, quindi, sarà necessario per essere un efficace supporto alle organizzazioni sia pubbliche che private. Sia nelle esigenze obbligatorie viste sopra, sia nell’ambito della ricerca.

Requisiti ISO 17025: quali sono i requisiti per l'accreditamento?

La norma per l’accreditamento dei laboratori prove, si basa sui principi del PDCA ed ha una struttura risk based che la rende pienamente integrabile con le altre norme di certificazione internazionale qualità, ambiente, sicurezza.

La conformità ai requisiti della ISO 17025 non viene valutata da un organismo di certificazione, ma dall’ente italiano di accreditamento, Accredia

Negli altri paesi verrà effettuata una verifica da parte dell’ente nazionale di riferimento. Per uniformare tutti gli accreditamenti vi è dunque un mutuo riconoscimento che ha come fondamento la stessa ISO 17025.

Sono molti, i laboratori, che trovano efficace, l’adozione di un sistema di gestione integrato per la qualità e per l’ambiente tra le norme di certificazione ISO 17025, ISO 9001 e ISO 14001.

L’accreditamento verrà valutato annualmente, a meno che, dovuto da deviazioni, non vengano richieste frequenze minori, da parte di Accredia. Un team valuterà il sistema di gestione, l’altra, la parte di laboratorio.

La tempistica di raggiungimento ed ottenimento del certificato ISO 17025, può essere influenzata da molteplici fattori. Per esempio dalla tipologia di laboratorio, numero di siti, e numero di prove che si vogliano portare in accreditamento.

Diciamo che generalmente, per un buon processo di accreditamento, sono necessari 12 mesi di implementazione ed attività.

  • Scopo;
  • Riferimenti normativi;
  • Termini e definizioni;
  • Requisiti generali;
  • Requisiti strutturali;
  • Requisiti relativi alle risorse;
  • Requisiti di processo;
  • Requisiti del sistema di gestione.
  • Punto 4.1 ‘Imparzialità’. Tutte le attività devono essere effettuate con imparzialità, progettate e gestite in ottemperanza a questo principio. Non si tratta di una semplice adozione di pre requisiti, ma di una valutazione continua, fondamentale per il rispetto dell’imparzialità;
  • Punto 4.2 ‘Riservatezza’. Tutte le figure impiegate, interne, esterne e subappaltatore, devono mantenere il riserbo su tutte le informazioni rispetto alle proprie attività, compresi i risultati, se non richiesto dalla legge;
  • Punto 6. ‘Requisiti relative alle risorse’. Essendo una norma molto tecnica, in questo punto vengono definiti tutti i requisiti necessari alla competenza delle risorse umane ed alla gestione delle risorse tecniche, comprensive delle attività di taratura e sull’incertezza di misura.
  • OPTION A: Requisiti minimi per l’implementazione del sistema di gestione, non inserirti nei punti 4/7.
    (che non sono stati già inseriti nei capitoli 4-7);
  • OPTION B: I requisiti di un laboratorio che ha implementato un sistema di gestione qualità conforme alla norma di certificazione ISO 9001.

Obiettivi ed i vantaggi dell’accreditamento dei laboratori prove

L’obiettivo primario della norma di accreditamento dei laboratori prove ISO 17025 è quello didefinire dei regolamenti riconosciuti ed armonizzati sulle metodiche di gestione di un lavoro prova.

Così da avere la stessa metodologia ed applicazione internazionalesulle norme ISO delle varie prove e test di laboratorio e della gestione ed erogazione di tutto il servizio.A tutela di tutte le parti interessate.

  • La valutazione del contesto di permetterà di collocare la tua organizzazione, definendone i requisiti applicabili, le parti interessate ed i loro requisiti. Questo ti permetterà di ottimizzare le attività e le risorse per il loro raggiungimento;
  • Verranno evidenziati i punti forti ed i punti deboli da migliorare costantemente e per i quali si potranno definire le risorse necessarie coerentemente;
  • La creazione di un sistema basato sul pensiero del rischio per avere la capacità di gestire i rischi impattanti ed il cambiamento;
  • La mappatura e lo studio dei processi ti permetterà di valutarne le necessità e l’efficienza per adottare attività di miglioramento, abbattendo inefficienze;
  • Mettere in atto attività per assicurare la riservatezza e la terzietà dei risultati e dei dati di proprietà del cliente ed i suoi prodotti ed operati;
  • Prendere decisioni basate su dati ed evidenze;
  • Avere una gestione delle risorse tecniche e strutturali evoluta;
  • Migliorare la competenza e la consapevolezza di tutte le risorse umane;
  • La validità legale delle prove di analisi in ambito sicurezza alimentare HACCP, HARPC, Shelf Life, Bollo CE, FDA, agricole;
  • La validità legale delle prove di analisi in ambito di rilascio di autorizzazioni e monitoraggio ambientale;
  • La validità legale della taratura degli strumenti e delle prove effettuate sui materiali;
  • Il mutuo riconoscimento a livello internazionale delle prove e dei test effettuati;
  • Il riconoscimento delle prove per gli standard internazionali e norme di certificazione per la sicurezza, qualità e legalità alimentare BRCIFSISO 22000FSSC 22000GLOBAL GAP,  SQF;
  • Il riconoscimento delle prove necessarie per le obbligatorietà e per le certificazioni ambientali ISO 14001EMASimpronta ambientaleEcolabel ed altre:
  • Differenziazione dai competitor non accreditati;
  • Migliorare la propria reputazione aziendale e visibilità, grazie anche alla presenza alla presenza sulla banca dati Accredia e sui registri regionali;
  • Velocizzazione nei servizi di qualifica come fornitore di questi servizi;
  • Attestazione di maggiori punteggi nei bandi e gare di affidamento sia sul settore pubblico che sul settore privato;
  • Semplicità di integrazione con le altre norme di certificazione più comuni;
  • Aumentare il valore aziendale e proteggere i propri investimenti.
Federico Sistemi & Consulenze

Come possiamo aiutarti?

Scopri i nostri servizi. Prenota una call gratuita con un nostro tecnico.

Accreditamento Laboratoro Iso 17025: come ottenerlo con i nostri servizi

Il team di Sistemi & Consulenze ha al suo interno dei tecnici specializzati nella realizzazione e gestione dei sistemi alla base dell’accreditamento laboratori prove secondo la norma ISO 17025.

Queste figure operano su tutto il territorio nazionale erogando servizi di consulenza e formazione in questo nel contesto tecnico per i laboratori prova.

Saremo di tuo ausilio anche per la gestione di un sistema di gestione integrato.

  • Assistenza per la definizione della norma, standard, e dell’organismo di certificazione;
  • Effettuazione di una valutazione iniziale sui requisiti richiesti;
  • Implementazione dei requisiti della norma o standard da implementare;
  • Formazione delle risorse;
  • Effettuazione degli audit interni;
  • Assistenza per effettuazione del riesame della direzione;
  • Presenza durante la verifica dell’organismo di certificazione per l’audit di valutazione;
  • Risoluzione delle eventuali deviazioni ostative, scaturite durante l’audit;
  • Gestione dei rapporti e pianificazioni con gli organismi di gestificazione, laboratori di analisi e taratura, aziende di pulizie e disinfestazioni, o di servizi sub appaltati.

Sistemi & Consulenze con il suo servizio di consulenza laboratori ti accompagnerà nella progettazione, nell’implementazione ed applicazione del sistema di gestione per l’accreditamento laboratori prove. 

Inviaci il modulo compilato per la redazione di un preventivo.

Con i nostri servizi potremmo anche effettuare dei progetti di formazione on the job, o formare le risorse interne per l’effettuazione degli audit interni. Per avere una gestione indipendente ed efficace quotidiana del sistema.

Il nostro team sarà a tua disposizione per farti scoprire l’iter e le tempistiche di raggiungimento oltre al costo dell’accreditamento ISO 17025 per il tuo laboratorio.

Scroll to Top
DESIDERI MAGGIORI INFORMAZIONI?