Standard di certificazione IFS Logistics: cos’è?

Certificaztione IFS Logistics: standard per i produttori di alimenti

Lo standard di certificazione Ifs logistics, è la certificazione che possono adottare gli operatori specializzati del comparto logistico del settore alimentare, e dei materiali per il confezionamento, che hanno intenzione di qualificarsi per la grande distribuzione organizzata.

Consulenza Certificazione IFS Logistics servizi di logistica

Adottando lo standard di certificazione Ifs Logistics potrai aprirti importanti mercati, qualificarti per le catene della GDO e per i canali commerciali europei, che richiedenti queste attestazioni a chi eroga questi servizi.

La certificazione secondo lo standard di Ifs Logistics, sorella della certificazione Brc Storage and Distribution, è altamente qualificante e richiesta dalle catene della GDO internazionale per i servizi di logistica e stoccaggio.

Nata, come protocollo per la qualifica per gli attori della logistica, dalle catene della grande distribuzione organizzata tedesca, franco-belga, è ormai riconosciuta a livello internazionale, come pre requisito di qualifica sui mercati.

Miglioramento della gestione dei processi, capacità di gestione dei requisiti per la sicurezza, qualità e legalità alimentare, aumento esponenziale della reputazione e visibilità aziendale, sono soltanto alcuno dei vantaggi di cui godrà la tua organizzazione, dopo aver ottenuto questa certificazione.

Certificazione IFS Logistics: perchè dovresti ottenerlo?

Dovresti raggiungere la certificazione Ifs logistics, perché questa ti potrà aiutare ad organizzare i tuoi processi, ed a presentarsi alle trattative commerciali, con i requisiti in regola per raggiungere dei risultati favorevoli.

La certificazione standard IFS Logistics, è la soluzione nata dal consorzio Franco Tedesco IFS, per la qualifica degli attori del comparto logistico, e dei servizi correlati, come la sua sorella anglosassone è il BRC Storage and Distribution, è un prerequisiti di qualifica necessario per molte catene della grande distribuzione, ma non solo.

Lo standard IFS logistics certification, è applicabile alle seguenti tipologie di organizzazioni:

  • Aziende incaricate dello stoccaggio, distribuzione, trasporto e altri servizi ad essi connessi, come la pallettizzazione ed il picking;
  • Aziende che effettuano servizi di congelamento, scongelamento o trattamenti simili per prodotti confezionami;
  • Tutti i tipi di trasporto,  spedizioni via nave, via terra, via ferroviaria e aerea di prodotti refrigerati/congelati o a temperatura ambiente (diversi stati della materia: liquida, solida o gassosa).

Queste che operino delle ‘filiere’ della grande distribuzione organizzata o nella logistica alimentare in genere.

Grazie al raggiungimento di questa certificazione, potrai ottimizzare i flussi della tua organizzazione, avere una gestione efficiente dall’incarico, alle attività di post vendita, e assicurare alla clientela la massima soddisfazione, garantendo il rispetto dei requisiti di sicurezza, qualità e legalità alimentare.

Riuscendo così a creare catene di fiducia durature con i tuoi clienti, assolvendo le loro richieste a tutela della loro clientela, ovvero i consumatori.

Quali sono le criticità del comparto logistico?

Le organizzazioni produttrici di alimenti, trovano spesso delle lacune e difficoltà nei fornitori per i servizi di logistica. Ovvero. organizzazioni certificate secondo standard per la sicurezza alimentare GFSI che sono costrette ad affidarsi a fornitori non in possesso della certificazioni a standard per di servizi di logistica, come Ifs Logistcs, quindi perdendo le ‘evidenze’ necessarie richieste dai mercati.

Le organizzazioni alimentari, quindi rischiamo di vedere vanificato il proprio impegno profuso per la sicurezza, qualità e la legalità degli alimenti prodotti. Ritrovandosi a dover utilizzare vettori o servizi del comparto logistico, che non garantiscono tali standard di tutela.

Stesso discorso, vale, per le catene della grande distribuzione, che richiedono servizi qualificati in questo senso, sulla logistica dei prodotti a proprio marchio ed a marchio del cliente.

Con questo non vogliamo assolutamente sminuire gli operatori del comparto logistico. Assolutamente. Ma fino a qualche anno fa non vi erano standard precisi richiesti come adesso lo standard di certificazione Ifs logistics. Infatti molte di queste realtà erano certificate con la classica Iso 9001.

Ma adesso con lo standard di certificazione Ifs logistics hanno a disposizione tutti gli strumenti necessari per essere in compliance con i requisiti dei mercati, assicurando così, ai clienti e consumatori, il rispetto dei requisiti di sicurezza, qualità e legalità alimentare, per il raggiungimento della piena soddisfazione degli stessi.

Requisiti certificazione standard IFS Logistics: quali sono?

I requisiti dello standard di certificazione IFS Logistic sono suddivisi in una struttura composta di sei punti:

  • Responsabilità della Direzione;
  • Sistema di Gestione della qualità e sicurezza del prodotto;
  • Risorse umane;
  • Realizzazione del servizio;
  • Misurazioni, analisi, miglioramento;
  • Piano prodotto / Food defense e ispezioni esterne.

Come possiamo vedere nello standard, vengono accorpati i requisiti di un sistema di gestione per la qualità ed il miglioramento aziendale, con requisiti di gestione per un sistema di valutazione dei rischi HACCP, unendo anche specifiche prettamente richieste dagli standard GFSI, come la food defense sulla catena logistica.

Lo standard ha definito dei requisiti essenziali per il raggiungimento della certificazione, identificati con KO e sono: la responsabilità della direzione, l’adozione del sistema di gestione della qualità e sicurezza del prodotto, la gestione del rischio ed HACCP, gli audit interni, la gestione delle non conformità e dei prodotti non conformi, la gestione delle azioni correttive.

Certificazione IFS Logisics: tempistiche di raggiungimento e validità

Le tempistiche di raggiungimento della certificazione IFS Logistics possono variare e dipendono dalla tipologia e grandezza dell’organizzazione. Diciamo che, indicativamente, è necessario uno storico che varia tra i 3 ai 6 mesi, per poter raccogliere dei dati ed evidenze rappresentative, per poter effettuare un audit di certificazione.

Il piano di certificazione IFS Logistics, comune a tutte le norme e standard di certificazione, ha una durata di 3 anni, previo superamento annuale dell’audit di verifica.

Come tutti gli standard della famiglia IFS, International Featured Standard, viene definito un livello di certificazione. Ogni requisito avrà una valutazione a lettere, che corrispondono alla sottrazione di un punteggio.

Quando la somma in percentuale dei requisiti avrà un punteggio totale che varia tra ≥ 75 % e il < 95 %, l’organizzazione avrà un giudizio come livello base o foundation. Invece quando il punteggio totale sarà ≥ 95 % si otterrà un livello alto o High.

I requisiti dello standard di certificazione IFS Logistics, vengono frequentemente, implementati a quelli dello standard BRC Storage and Distribution, in quanto molti di essi si basano sugli stessi prencipi, e l’applicazione è inerente al medesimo contesto.

Questo permetterà alle organizzazioni di potersi presentare au una platea della grande distribuzione organizzata e dei mercati internazionali più ambia, risparmiando risorse economiche nelle fasi di implementazione e certificazione degli standard.

Obiettivi e vantaggi della certificazione standard IFS Logistics

L’obiettivo della certificazione standard IFS Logistics si muove in due direzioni. La prima, è quella di fornire alle organizzazioni operanti nel settore logistico, di strumenti capaci per gestire i requisiti applicabili a livello internazionale per la sicurezza, qualità e legalità alimentare.

La seconda è di fornire alla grande distribuzione, ai broker ed ai produttori, la possibilità di acquisire dei servizi esternalizzati, che garantiscono i requisiti di cui sopra, che possano essere assicurati ai propri consumatori/clienti.

I vantaggi di cui potrà godere la tua organizzazione dal raggiungimento della certificazione standard IFS Logistics, possono essere riassunti:

  • L’adozione di un sistema di gestione per la qualità, ti permetterà di creare efficienza aziendale, analizzare i tuoi processi e limitare gli sprechi e le inefficienze;
  • L’effettuazione dell’ un’analisi dei pericoli e dei rischi HACCP per i prodotti alimentari in gestione, sarà fondamentale per adottare azioni utili ad abbattere e prevenire i rischi connessi;
  • Avere una gestione avanzata sulle risorse tecniche aziendali;
  • Migliorare le competenze di tutte le risorse interne;
  • Assicurare la tracciabilità dei prodotti e la comunicazione anche e soprattutto durante le emergenze;
  • Gestire ed assicurare la protezione dei prodotti e la trasparenza lungo tutti i processi aziendali;
  • Aumento della soddisfazione e della fiducia dei clienti per i servizi offerti;
  • Adottare sistemi per migliorare la tutela del prodotto;
  • Ridurre gli audit ed il tempo necessarioper la qualificacome fornitori di servizi logistici;
  • Miglioramento della visibilità, della reputazione, e del valore aziendale;
  • Utilizzo del logo IFS e del certificato per dimostrare la conformità ai migliori standard sul mercato ed inclusione nel IFS certificazion database, dove si trovano le aziende certificate IFS, fondamentale per i retailer;
  • Adottare uno standard riconosciuto a livello internazionale, integrabile con lo standard BRC Storage and Distribution, e con le norma di certificazione più comuni come la ISO 9001, qualità, la ISO 14001, ambiente e la ISO 45001, salute e sicurezza sul lavoro.

Certificazione IFS Logistics: come possiamo assistere la tua azienda?

Sistemi & Consulenze segue da anni molte organizzazioni che operano nel comparto logistico. Può quindi essere un efficace supporto per il tuo processo di raggiungimento della certificazione allo standard IFS Logistics.

Questi sono i servizi che erogheremo durante l’erogazione del servizio per il raggiungimento della certificazione IFS Logistics:

  • Analisi di fattibilità e di gap nei confronti dello standard da implementare;
  • Redazione e condivisione di un piano di lavoro;
  • Implementazione dei requisiti richiesti dallo standard;
  • Formazione delle risorse per la gestione del sistema;
  • Effettuazione di audit interni e presso fornitori;
  • Assistenza durante il riesame della direzione;
  • Assistenza per la selezione e gestione dell’organismo di certificazione che effettuerà l’audit di rilascio del certificato;
  • Presenza durante le visite da parte dell’organismo di certificazione prescelto;
  • Risoluzione delle eventuali deviazioni ostative per il rilascio della certificazione, e durante tutto il periodo della validità del contratto;
  • Gestione dei rapporti con organismi di certificazione, laboratori di analisi, aziende di pulizia, pest control e terzisti.

Possiamo anche effettuare della formazione specifica alle risorse che dovranno effettuare gli audit interni e presso fornitori, secondo la norma ISO 19011. Formare le risorse, adibite ai ruoli di responsabilità per il sistema di qualità, con progetti on the job, o essere incaricati per tale mansione.

Riceverai tutte le informazioni necessarie come tempi, iter e costi per l’ottenimento della IFS Logistics certification.

federico pucci sistemi e consulenze

Come possiamo aiutarti?

Scopri i nostri servizi. Prenota una call gratuita con un nostro tecnico.
Scroll to Top
CONTATTACI SARAI PRESTO RICHIAMATO