I prodotti All Natural del mercato Usa

Nel mercato Americano la questione dei prodotti che possano essere etichettati riportando la dicitura 100% All Natural continua ad essere una delle questioni più controverse e dibattute relative per i requisiti si etichettatura dei prodotti alimentari.

Il mercato USA è un mercato ‘ricco’ di OGM e diciture riportanti definizioni come ‘natural’ possono essere usate impropriamente e per usi prettamente commerciali confondendo o frodando i consumatori.

L’indirizzo dei consumatori, e delle catene GDO, è quello di acquistare alimenti che diano una chiara gestione sulla salubrità e genuinità degli alimenti, la caratteristica di prodotto naturale, infatti, è molto richiesta, anche fino a questo momento non vi erano indicazioni normate che la tutelassero.

In questo contesto la Food and Drug Administration FDA ha recentemente aperto un tavolo di lavoro per definirne la definizione sui prodotti all natural ed iniziare un procedimento di monitoraggio ed approvazione di tali diciture.

All Natural

La posizione ufficiale di FDA sulla dicitura 100% All Natural, ad oggi, è quella di studio ed approfondimento su che cosa debba essere considerato come alimento Naturale e cosa no.

Andando al di là dei requisiti obbligatori richiesti per la sicurezza alimentare. Lo studio non si soffermerà solamente sulle materie prime impiegate per la produzione dell’alimento, ma analizzerà anche la tipologia dei processi di trasformazione, di confezionamento, o di stoccaggio.

La legislazione Americana sulla dicitura All Natural

Il normatore americano, per adesso, si limiterà allo studio dei prodotti, consigliando talvolta a taluni produttori l’eliminazione di tali diciture dalle etichette nei casi in cui si evidenzino dei comportamenti contrastanti o utilizzo di materie prime non idonee a questa dicitura.

Recentemente, i legislatori degli Stati Uniti hanno anche proposto varie leggi sull’uso del termine 100% All Natural nell’etichettatura degli alimenti.

Il Food Labeling Modernization Act FLMA del 2015 modifica la precedente Federal Food, Drug and Cosmetic Act FDCA per chiarire quando un alimento etichettato possa utilizzare questa dicitura.

La FLMA definisce la regola sull’utilizzo del termine 100% All Natural in un modo da escludere, come minimo, per tali prodotti, l’uso di qualsiasi alimento o ingrediente artificiale,.

Compresi eventuali aromi e coloranti artificiali. In questo processo verranno anche definiti gli aspetti relativi tra il rapporto della dicitura 100% All Natural e la Certificazione Biologica, questo per far comprendere al meglio ai consumatori le differenze tra i prodotti da acquistare.

Mentre la questione dell’etichettatura 100% All Natural nel mercato Americano, sugli alimenti continua a essere discussa da FDA, organi legislativi, tribunali e consumatori, il panorama continua ad evolversi.

Si consiglia alle aziende del settore alimentare che esportano negli USA e devono sottostare al regolamento Food Safety Modernization Act FSMA, di monitorare gli aggiornamenti normativi per non trovarsi impreparati su queste tematiche.

FDA come è solita fare da la possibilità a tutte le organizzazioni interessate di partecipare attivamente alla consultazione per questa tematica.

Le organizzazioni che vorranno utilizzare queste diciture sul mercato americano, una volta definitivamente approvata la norma, dovranno implementare il requisito dentro il processo di progettazione ed applicazione delle etichette e schede tecniche degli alimenti.

CONTATTACI!! Se sei interessato alla tematica o se necessiti di consulenza per l’etichettatura degli alimenti all natural per i prodotti sul mercato USA.

Ultimo aggiornamento il