Formazione ed Addestramento Aziendale: che cosa è?

Formazione ed Addestramento Aziendale: che cosa è?

La competenza, esperienza e consapevolezza delle risorse umane sono un prerequisito fondamentale per tutte le organizzazioni, l’implementazione di una efficace procedura di formazione ed addestramento aziendale evidenzia, la l’impegno della direzione in questo senso.

Dovrà, infatti essere garantito, a tutti livelli, la necessaria e sufficiente quantità di risorse, tecniche ed economiche, per la crescita di tutte le risorse umane, limitando, così, le inefficienze e prevenendo le deviazioni sui processi che possono impattare sul raggiungimento degli obbiettivi.

Procedura per la Formazione ed Addestramento Aziendale

Una procedura di formazione ed addestramento completa deve essere composta da un piano di formazione strutturato e coerente al contesto organizzativo, per accrescere la competenza e consapevolezza delle risorse.

Questo rappresenta uno dei punti saldi, organizzativi, per raggiungere e mantenere la conformità legislativa in ambito salute e sicurezza sul lavoro, sicurezza alimentare, ambiente, privacy. Ed è uno degli aspetti cardine dei principi della qualità e del miglioramento aziendale.

La formazione e l’addestramento dovrà tenere conto di tutti i livelli organizzativi aziendali,  dalle risorse amministrative, dirigenziali, alle figure impegnate come responsabili qualità o per l’effettuazione di audit di verifica.

Formazione ed addestramento aziendale: come si procede?

Il primo passo da fare, a livello organizzativo, il più complicato talvolta, è quello di mutare il pensiero di un processo di formazione ed addestramento aziendale passivo, ‘mi serve un corso’, al concepimento, ed in questo ci aiutano le nuove norme basate sul Risk Based Thinking, del concetto di prevenzione, mitigazione, dei possibili rischi impattanti sul processo, sul prodotto, e sui requisiti obbligatori e del cliente.

Tutte le risorse umane impiegate, infatti, tramite formazione e sensibilizzazione, accrescono di competenza e consapevolezza delle proprie mansioni, diventando lo strumento più efficace per identificare tempestivamente le inefficiente che possono sopraggiungere, non conformità,

Fornendo risposte immediate per abbattere tali criticità, ed avendo capacità prima di analizzarle per definire azioni coerenti al loro abbattimento, e comunicative per comunicare ed interfacciarsi ai responsabili.

Vuoi ricevere informazioni sui nostri servizi? Prenota una call con un nostro tecnico.

Formazione ed addestramento aziendale: la procedura

Un efficace procedura di formazione ed addestramento deve essere composta da una programma o piano per la formazione ed addestramento aziendale spalmato su tutto l’anno,.

Concentrato preventivamente in periodi nei quali si prevede maggior rischio, per esempio per le organizzazioni che effettuano lavorazioni stagionali, e per le risorse che gestiscono criteri per la sicurezza, qualità e legalità alimentare. Il programma di formazione dovrebbe prevedere:

  • Affiancamenti – periodi di prova, definiti, per i nuovi assunti o per i cambi di mansione che termineranno con dei test e delle relazione per affidare la mansione;
  • Corsi di formazione – incontri effettuati in aula che terminano con dei test scritti e o orali;
  • Addestramenti su campo – incontri effettuati per andare a focus su procedure operative, utilizzo attrezzature, anche a seguito di corsi in aula che termineranno con delle prove pratiche.

Procedura di formazione ed addestramento: come si struttura?

Di seguito descriveremo le fasi che dovrebbe tenere conto un’organizzazione che debba implementare nel suo sistema di gestione una procedura di formazione ed addestramento aziendale:

  • Analisi dei fabbisogni formativi obbligatori, in caso di leggi e/o norme specifiche da rispettare, sicurezza alimentare, sicurezza sul lavoro, ambiente, privacy, auditor interni;
  • Creazione di cartelle degli individui da formare con la definizione delle mansioni, responsabilità, scadenze, consegna del materia…;
  • Individuazione delle risorse per la responsabilità, la docenza, l’organizzazione corsi rispettando le normative vigenti, i requisiti minimi ed il processo di miglioramento delle competenze;
  • Progettazione e pianificazione del materiale necessario alla formazione ed addestramento aziendale da effettuare, materiale sempre disponibile ai discenti;
  • Definizione delle metodiche di verifica tramite test o prove a fine incontro e verifiche dell’efficacia di apprendimento tramite audit su campo;
  • Pianificazione degli incontri nell’arco dell’anno destinati alla formazione ed addestramento delle risorse umane;
  • Effettuazione dei corsi o degli addestramenti su campo come progettato e pianificato;
  • Preoccuparsi di definire le modalità di partecipazione attiva delle risorse durante la formazione;
  • Test di verifica della formazione ed addestramento avvenuto e verifica dell’efficacia secondo quanto definito in precedenza;
  • Monitoraggio continuo da inserire in eventuali verifiche su campo sull’efficacia dell’apprendimento delle procedure e regole trattate nella formazione ed addestramento.
  • Analisi delle non conformità che possono provenire da lacune formative;
  • Azione correttive provenienti dalle lacune sulla formazione ed addestramento che vanno ad integrare l’analisi dei fabbisogni dell’anno seguente;
  • Definizione di obbiettivi ed indicatori da valutare in sede di riesame della direzione.

Esperienza Competenza e Consapevolezza delle Risorse Umane

Uno degli aspetti fondamentali per la crescita ed il miglioramento aziendale, è quello di progettare e programmare la continua formazione ed addestramento aziendale di tutte risorse per poter responsabilizzare e prevenire inefficienze aziendali e migliorare la produttività.

Tanto più l’organizzazione sia complessa tanto più l’attenzione e la definizione delle risorse necessarie devono essere precise ed esaustive per le necessità. Di pari passo deve essere strutturata una efficace procedura di formazione ed addestramento aziendale.

Soprattutto quando l’organizzazione abbia necessità di interfacciarsi ai mercati internazionali e necessiti di raggiungere gli obbiettivi richiesti da essi, anche tramite l’implementazione di sistemi o standard per le certificazioni alimentari ed ambientali.

A supporto economico delle organizzazioni ci sono una gran quantità di bandi, fondi finanziati Europei e fondi inter professionali che possono aiutare ad abbattere i costi per fa formazione ed addestramento aziendale e nella progettazione dei progetti formativi.

L’organizzazione deve però fare attenzione, che come è importante la precisione interna per la formazione delle risorse umane, è altrettanto necessario qualificare attentamente i professionisti che faranno da formatori per le nostre risorse.

Tali figure possono essere interni seguendo i requisiti di legge, o esterni. In questo caso dovranno essere inseriti nella valutazione e qualifica dei fornitori, valutando i requisiti tecnici generali, l’esperienza sul settore e processo della nostra organizzazione e la presenza di enti di formazione accreditati nelle regioni e di enti bilaterali.

Se sei interessato ad approfondire questa tematica, o vuoi revisionare la tua procedura di formazione ed addestramento aziendale per accrescere la competenza ed esperienza delle risorse umane della tua organizzazione.

Scroll to Top
DESIDERI MAGGIORI INFORMAZIONI?