Procedura Formazione Addestramento Aziendale

Il Processo di Formazione ed Addestramento Aziendale

La competenza è un prerequisito fondamentale per tutte le organizzazioni ed avere un buona procedura di formazione ed addestramento aziendale evidenzia, la consapevolezza e  la competenza di tutte le risorse, limitando le inefficienze di tutti i processi, rappresenta uno dei punti saldi per raggiungere e mantenere la conformità legislativa sia essa inerente alle tematiche in ambito salute e sicurezza sul lavoro, sicurezza alimentare, ambiente, privacy, sia in ambito delle risorse per il controllo qualità, per avviare un processo di miglioramento continuo.

Formazione ed Addestramento Aziendale

La prima cosa importante da fare è spostare il focus della formazione passiva dal ‘bisogno di un corso’ alla prevenzione tramite formazione e sensibilizzazione per identificare le inefficiente che possono sopraggiungere nelle organizzazioni, e portare a delle deviazioni e o  non conformità, una risposta all’esigenza di personalizzare e contestualizzare i processi della formazione ed addestramento rispetto al proprio contesto aziendale, con l’obiettivo di essere un’organizzazione competitiva sul mercato con un team pronto e consapevole.

I contenuti di un piano di formazione ed addestramento aziendale

Di seguito descriviamo le fasi obbligatorie per un’organizzazione che abbia implementato un sistema di gestione organizzativo aziendale con annessa procedura formazione ed addestramento aziendale:

  • Analisi dei fabbisogni formativi aziendali obbligatori, in caso di leggi e/o norme specifiche da rispettare, sicurezza alimentare, sicurezza sul lavoro, ambiente, privacy, auditor interni;
  • Creazione di cartelle degli individui da formare con le proprie mansioni, scadenze,…;
  • Individuazione delle risorse per la responsabilità, la docenza, l’organizzazione corsi rispettando le normative vigenti;
  • Progettazione e pianificazione del materiale necessario alla formazione ed addestramento da effettuare, materiale sempre disponibile ai discenti;
  • Pianificazione degli incontri nell’arco dell’anno destinati alla formazione ed addestramento;
  • Effettuazione dei corsi come progettato e pianificato;
  • Test di verifica della formazione ed addestramento effettuato e dell’efficacia della formazione ed addestramento effettuato;
  • Monitoraggio continuo da inserire in eventuali verifiche su campo sull’efficacia dell’apprendimento delle procedure e regole trattate nella formazione ed addestramento.
  • Non conformità che possono provenire da lacune formative;
  • Azione correttive provenienti dalle lacune sulla formazione ed addestramento che vanno ad integrare l’analisi dei fabbisogni dell’anno seguente.

Quindi è chiaro che uno degli aspetti fondamentali per la crescita aziendale sia quello di progettare e programmare la continua formazione ed addestramento aziendale di tutte risorse per poter responsabilizzare e prevenire inefficienze aziendali, e gli aspetti si approfondiscono man mano che l’azienda abbia necessità di interfacciarsi ai mercati internazionali e necessiti di raggiungere gli obbiettivi richiesti da essi tramite le certificazioni alimentari ed ambientali.

A supporto delle organizzazioni ci sono una gran quantità di bandi e  fondi finanziati Europei e fondi inter professionali che possono aiutare ad abbattere i costi per fa formazione ed addestramento aziendale e nello stessa progettazione dei progetti formativi.

Contattaci!! Se sei interessato ad approfondire questa tematica, o vuoi revisionare la tua proceduta sulla formazione ed addestramento aziendale.

Pubblicato da

Sistemie-Admin

Servizi di consulenza direzionale organizzativa, implementazione sistemi di gestione per certificazioni qualità, ambiente, sicurezza, alimentare, servizi di audit, consulenza formazione aziendale sicurezza sul lavoro, alimentare, ambiente, privacy.