Fidelizzazione dei dipendenti: che cosa è?

La fidelizzazione dei dipendenti è fondamentale per un’azienda, ed è la capacità di trattenere le risorse umane al proprio interno, permettendogli un valore aggiunto di prospettive e crescita. Le organizzazioni sono fatte di persone. Non a caso tutte le tecniche di miglioramento continuo si basano sulla partecipazione attiva delle risorse.

fidelizzazione dei dipendenti

E là dove, la proprietà ed il management, sia riuscita a creare un ambiente di lavoro sano, si otterranno sicuramente risultati maggiori in fatto di produttività, qualità dei prodotti o dei servizi erogati, attenzione ai clienti, e rispetto dei requisiti obbligatori applicabili.

Nelle organizzazioni possono nascere delle criticità, dovute ad una gestione non ‘sana’ delle risorse umane. Tutte quelle assurdità che spesso si sentono, ci sono persone che cercano sempre lavoro, tutti sono importanti ma nessuno è necessario, ecc.

Questo potrebbe portare un avvicendamento degli addetti, inefficienze produttive, assenze, deviazioni, possibili ritardi nella consegna e nell’erogazione dei servizi. 

Oppure, il normale progredire dell’età di talune figure ed il loro avvicendamento, potremme minare la continuità lavorativa dell’organizzazione, secondo la medesima qualità.

E trovare delle risorse umane capaci è una delle cose più complicate che debba fare un’organizzazione. Ma fondamentale per costruire relazioni con i clienti durature. Come di dice…. dipendente felice, cliente accontentato.

Gli 8 motivi per i quali è importante la fidelizzazione dei dipendenti

Vediamo quelli che secondo noi sono gli 8 motivi maggiori per i quali la fidelizzazione dei dipendenti sarà fondamentale per ottenere i risultati attesi nella tua organizzazione:

  1. Attenzione al cliente. A meno che la tua organizzazione non sia totalmente automatizzata e non includa nessuna tipologia di risorse impiegate, gli addetti saranno quelli che potranno fare la differenza con il cliente. La fidelizzazione dei dipendenti, ti permetterà di avere risorse impiegate competenti, ed attente ai requisiti dei clienti. Gli affari riguardano la creazione di reti e la costruzione di relazioni basate sulla fiducia. Quando un ruolo ha un elevato turnover all’interno di un’organizzazione, può essere difficile costruire quelle forti relazioni con i clienti e riconquistare la fiducia;
  2. Pianificazione. La fidelizzazione dei dipendenti, permetterà la loro competenza e partecipazione durante le fasi di pianificazione del sistema di gestione;
  3. Mantenere la conoscenza e la mission dell’organizzazione nel tempo. L’esperienza, la competenza storica, di un’organizzazione, viene tramandata soprattutto dalle risorse umane impiegate. Grazie alla fidelizzazione dei dipendenti, potrai gestire nuovi ingressi, e non perderti in continui avvicendamenti di ruolo;
  4. Consapevolezza. Quando i dipendenti sono in forza nella tua organizzazione da molto tempo, saranno consapevoli del proprio ruolo, ed avranno un atteggiamento protettivo nei confronti dell’azienda;
  5. Costi. Assumere, effettuare formazione primaria, aziendalizzare e licenziare, sono tutte attività che hanno un costo per un’organizzazione. Senza condiderare i costi fuoriusciti da possibile sanzioni, infortuni, premi assicurativi, ed emergenze di vario genere;
  6. Efficienza. Come possiamo vedere dagli strumenti più utilizzati per il miglioramento continuo, 5S, 8D, Kaizen, la partecipazione delle risorse umane è fondamentale, sia per l’efficienza dei processi, sia per la soluzione delle problematiche. Anche in questo caso, avere dei dipendenti fidelizzati da molto tempo, permetterà alla tua organizzazione di trovare le soluzioni più efficaci alle problematiche;
  7. Minimizzare le inefficienze. Avere dei dipendenti fidelizzati permetterà di ridurre gli sprechi, dovuti alle inefficienze di processo, o nei confronti del rispetto dei requisiti obbligatori applicabili, per la salute e sicurezza sul lavoro, sicurezza alimentare, ambiente, ecc;
  8. Cultura aziendale per la qualità. La fidelizzazione dei dipendenti crea una forte cultura aziendale, in cui i colleghi si conoscono a livello personale oltre che professionale. 

Vuoi ricevere informazioni sui nostri servizi? Prenota una call con un nostro tecnico.

Fidelizzazione dei dipendenti: come creare un ambiente sano di lavoro

Sono molte le norme di certificazione che offrono spunti di correlazione tra il rispetto di un requisito obbligatorio e la creazione un ambiente sano di lavoro. Partendo dalla norma per la qualità ISO 9001, ed arrivando alla norma salute e sicurezza ISO 45001, che definisce anche la gestione dei rischi psicologici.

Ed è ovvio che un ambiente sano sarà un humus fondamentale per una gestione dei requisiti obbligatori e per quelli definiti dal cliente, in ottica di miglioramento continuo. Vediamo quelli che sono i passi che secondo noi dovresti fare nella tua organizzazione per la fidelizzazione dei dipendenti:

  • Mansioni. La definizione delle mansioni ti permetterà di individuare quali siano le necessità ed i requisiti di ogni singola mansione. Grazie a questo processo, potrai scoprire i punti forti ed i punti deboli di tutte le figure e così collocarle nell’area più adatta, sfruttandone le potenzialità;
  • Gerarchie. definire le gerarchie delle varie aree. Creare una struttura gerarchica, aiuterà le risorse a ‘muoversi’ ed a trovare punti di riferimento costruttivi, rispetto alla regolamentazione aziendale;
  • Obbligatorietà. Il rispetto dei requisiti obbligatori è fondamentale. In primis per quanto riguarda quelli contrattuali ed economici. ed a seguire quelli inerenti alle strutture, all’ambiente di lavoro ed alle attrezzature utilizzate;
  • Formazione. Forma ed informa le tue risorse. La fidelizzazione dei dipendenti passa anche tramite l’informazione e formazione delle risorse sui requisiti obbligatori, e sulle mansioni specifiche, utilizzo dei macchinari, comportamenti;
  • Parità. Adotta sempre un comportamento paritario, nei confronti dei sessi, religioni, etnie, la dove non possa essere possibile, intervieni e comunica i perché;
  • Comunicazione. Definisci delle vie di comunicazioni, semplici e dirette, che contemplano anche metodiche confidenziali;
  • Obiettivi. Definire degli obiettivi generici di mansione e specifici per la figura, permettendo così una crescita di carriera;
  • Partecipazione. La partecipazione è tutto. Per fidelizzare i propri dipendenti, questi ultimi si devono sentire parteci dell’organizzazione, e lo sono. Condividi sempre gli obiettivi raggiunti e non solo le criticità. Non a caso le norme di certificazione aziendale HLS richiedono anche la partecipazione e condivisione per la stesura del contesto dell’organizzazione, valutazione dei rischi e delle opportunità, politica, obiettivi, non conformità e riesame della direzione;

Fidelizzazione dei dipendenti: oltre una corretta gestione

Sono molti gli strumenti che vengono utilizzati dalle organizzazioni per la gestione delle risorse umane, ma sono due le cose fondamentali a nostro giudizio per ricercare la fidelizzazione dei dipendenti.

La prima è sicuramente quella di tornare all’umanità. Si si…tutto molto bello….industria 4.0, transizioni ecologiche, sostenibilità, ma…. senza il rapporto tra le persone siamo nulla. E crediamo che sia giunto, o tornato il momento di tornare ai rapporti umani, e lasciare perdere i ‘numeri.

L’altro aspetto fondamentale è adottare una norma di certificazione, possibilmente che sia basata su un sistema di gestione, ISO 9001, qualità, ISO 14001, ambiente, ISO 45001, salute e sicurezza, ISO 22000, sicurezza alimentare, non importa, nello specifico quale.

Ma importa che siano adottati i requisiti sparsi tra i vari punti, che spingono le organizzazioni a rivalutare l’importanza delle risorse umane impiegate in azienda. Come gli standard alimentari BRC, IFS ed FSSC 22000, sottolineano l’importanza di una crescita e gestione delle risorse interne. Permettendo e richiedendo di implementare informazioni documentate per la loro corretta e ‘sana’ gestione.

Se sei interessato a revisionale la procedura per le risorse umane a vantaggio della fidelizzazione dei tuoi dipendenti.

Scroll to Top
DESIDERI MAGGIORI INFORMAZIONI?