Ispezione degli alimenti tramite utilizzo dei raggi X

Mentre i richiami dovuti alla presenza di pericoli alimentari negli alimenti attirano molta attenzione, il ritrovamento di materiali esternai nei prodotti fa meno notizia anche se negli ultimi periodi continua ad essere un problema crescente. L’utilizzo di attrezzature che si basato sulla tecnologia dei raggi x può essere d’aiuto per l’abbattimento dei rischio fisico, rilevamento e prevenzione dei corpi estranei negli alimenti.

L’innovazione dell’industria alimentare e dei suoi processi, ha spinto la ricerca nel ritrovare metodi efficaci per l’abbattimento del rischio microbiologico e chimico.

I sistemi per la prevenzione dei pericoli e rischi finisci sono andati di pari passo con gli altri tramite l’utilizzo di attrezzature quali magneti, metal detector, vagli, vibrometri a sospensione d’aria e strumentazioni che utilizzano i raggi x per l’identificazione dei corpi estranei.

La prevenzione della contaminazione alimentare da parte di corpi estranei inizia con la comprensione di dove si trova trovare il pericolo che può essere sintetizzato:

  • Proveniente dalla contaminazione nella catena di fornitura. Materiali estranei alle materie prime o ai prodotti, siano essi alimentari che per il confezionamento. Materiali provenienti dall’agricoltura. Infestanti;
  • Proveniente dalla contaminazione durante lo stoccaggio e la produzione. Materiali derivanti dalle attrezzature, operatori, infestanti;
  • Durante il trasporto e la consegna al cliente. Possibilità di contaminazione per i prodotti esposti in caso di promiscuità delle spedizioni.

L’organizzazione dovrà mettere in atto coerenti azioni per prevenire la presenza di corpi estranei dei prodotti, includendo un efficace rilascio del prodotto dopo la verifica di assenza degli stessi.

I vantaggi del rilevamento ai raggi X

L’industria alimentare ha svariate attrezzature e strumentazioni per il rilevamento e la prevenzione dei corpi estranei. Le attrezzature che utilizzano i raggi X sono efficaci come ultima evidenza per individuare anche piccoli frammenti di un materiale che ultimamente è causa di non conformità e richiami sul mercato, la plastica.

Possono essere utili anche per verificare la presenza di altri materiali molto pericolosi come i metalli, provenienti dalle lame, ed i frammenti di vetro.
Il rilevamento dei corpi estranei con le attrezzature a raggi x

A differenza di molte attrezzature quelle che utilizzano i raggi X hanno la capacità di individuare tutte le tipologie di materiale estraneo, metallo, ossa, plastica, vetro, gomma, legno ed altro.

Queste attrezzature utilizzano un rivelatore ed un algoritmo di programmazione per rifiutare potenziali contaminanti estranei in base alla differenza di densità definita con l’alimento. L’ispezione per verificare l’assenza di corpi estranei utilizzando strumentazioni a raggi X è molto efficace, ma per adesso difficilmente utilizzabile nell’industria che produce e o confeziona utilizzando grandi linee veloci.

In quanto l’attrezzatura a raggi X necessità di un tempo di elaborazione che potrebbe risultare impattante sulla quantità della produzione aziendale. Resta il fatto che può dare molte informazioni importanti inerenti ai corpi estranei nei prodotti.

Molte catene internazionali nel loro processo di ricezione alimenti dai produttori hanno inserito la verifica tramite questo strumento a tutela dei loro clienti. Tutti gli standard per la certificazione internazionale alimentare riconosciuti da GFSI prendono in considerazione questa metodologia.

Implementazione di una strumentazione di rilevamento

L’organizzazione potrà utilizzare l’attrezzatura per le ispezioni con la tecnologia di rilevamento con i raggi X complementare ad altri macchinari oppure da sola. L’inserimento nei processi potrà provenire da una richiesta specifica del cliente oppure frutto della valutazione dei rischi come azione di mitigazione ultima.

In ogni caso il processo dovrà essere implementato nel proprio sistema di gestione per la sicurezza alimentare secondo i principi del sistema Haccp e Harcp seguendo le seguenti fasi:

CONTATTACI!! Se sei interessato all’inserimento dei tuoi processi di un’attrezzatura per il rilevamento ai raggi X

Ultimo aggiornamento il

Published by

Federico Pucci

Esperto consulenza direzionale organizzativa, implementazione sistemi di gestione per le certificazioni alle norme e standard qualità, ambiente, sicurezza, sicurezza alimentare, servizi di audit. Consulenza e formazione aziendale nelle aree salute e sicurezza sul lavoro, sicurezza alimentare, ambiente, privacy.