Pet Food: che cosa è il cibo per gli animali domestici?

Pet Food: che cosa è il cibo per gli animali domestici?

Il cibo per gli animali domestici, comunemente chiamato Pet Food, è un alimento che può essere di origine animale e o vegetale, destinato al consumo dell’alimentazione animale.

pet food alimenti per gli animali da compagnia

Ma come viene prodotto il cibo per gli animali domestici? Una gran fetta di produzione del pet food proviene da altre filiere che generalmente operano nel settore dell’alimentazione umana. Per esempio quello dell’industria delle carni.

Dove le carcasse animali rimanenti dal taglio per l’alimentazione umana (ossa, organi, sangue, becchi, ecc.), vengono declassate come sottoprodotto a cibo per animali domestici. Oppure può essere il caso di alimenti umani che non abbiano mantenuto o superato talune qualità organolettiche che vengono utilizzati come alimenti per gli animali domestici.

O classi qualitative vegetali non utilizzabili nei mercati per l’alimentazione umana. E destinati all’industria per il cibo degli animali. Viene da pensare che il cibo per gli animali domestici sia una sorta di scarto dell’alimentazione umana.
Questo non è il solo modo di produrre Pet Food. Infatti oggi giorno ci sono molte realtà che producono alimenti per animali domestici non partendo da sottoprodotti. Ma partendo da materie prima di prima scelta.

Pet Food: quali sono le normative di riferimento del cibo per gli animali domestici?

Le normative di riferimento in Europa in ambito mangimi e cibo per animali domestici sono le seguenti:

  • Regolamento CE 178/2002 che definisce i principi base per la sicurezza alimentare negli alimenti e nei mangimi;
  • Regolamento CE 183/2005 che stabilisce i requisiti per l’igiene dei mangimi;
  • Regolamento CE 1069/2009 che stabilisce i requisiti per i sottoprodotti di origine animale e ai prodotti derivati non destinati al consumo;
  • Regolamento CE 142/2011 recante disposizioni di applicazione del regolamento (CE) n. 1069/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio recante norme sanitarie relative ai sottoprodotti di origine animale e ai prodotti derivati non destinati al consumo umano;
  • Regolamento CE 999/2001 sulla protezione misure contro gli spongiformi trasmissibili le ncefalopatie (EST) impongono restrizioni riguardante materiali a rischio specifico, import / export restrizioni e regole sulle proteine animali trasformate;
  • Regolamento CE 1831/2003 che regola l’utilizzo degli additivi consentiti negli alimenti per gli animali domestici e nel cibo per animali in genere e, se applicabile, loro limiti massimi;
  • Direttiva 2002/327 sulle sostanze indesiderabili nel feed imposta i limiti massimi per un numero di contaminanti (micotossine, metalli pesanti, diossine ecc.) con le specifiche per le materie prime, finite mangimi e per specie animale;
  • Regolamento CE 767/2009 che definisce le regole per etichettatura, dichiarazioni e altre forme di marketing comunicazione per assicurarsi che le informazioni fornito ai consumatori è accurato e veritiero.

Vuoi ricevere informazioni sui nostri servizi? Prenota una call con un nostro tecnico.

Cibo per animali sano? perché è importante?

È importante che i produttori di Pet Food si dirigano in favore di una produzione dedicata. Che può dare certezze e salute ad i nostri animali domestici. E sicuramente in fase di acquisto di pet food devono essere prese delle accortezze.
Come quelle dovute a saper leggere le etichette. Per poter effettuare scelte consapevoli per i nostri animali domestici. A favore della loro salute e o a prevenzione delle loro patologie.

Un ulteriore aspetto importante è quello ambientale. In quanto le materie prime del pet food da allevamenti. Ed andare a favore di quei produttori di alimenti per gli animali domestici che attuano politiche di sostenibilità ambientale, utilizzo di antibiotici, di materiali per il confezionamento sostenibili.

Arrivando ad acquistare da quei produttori che raggiungono la certificazione biologica e secondo gli standard internazionali BRC, IFS ed FSSC 22000. Che nelle loro categorie hanno inserito il Pet Food. Per far comprendere quanto sia importante l’argomento ed il mercato di riferimento.

Alimenti per gli animali domestici: che cosa deve contenere l’etichetta del pet food?

Vediamo quelle che devono essere le informazioni che devono essere presente nell’etichetta del cibo per gli animali domestici:

  • Nome del prodotto;
  • Specie animale a cui è diretto. Fasi di crescita, grandezza o età della specie;
  • Analisi garantita, composizione;
  • Peso o volume dell’alimento;
  • Elenco degli ingredienti utilizzati per la produzione degli alimenti per gli animali domastici;
  • Dichiarazione nutrizionale;
  • Istruzioni per l’utilizzo;
  • Informazioni di contatto del produttore o distributore;

CONTATTACI!! Se hai un’azienda di pet food e vuoi certificare la tua realtà con uno standard che contempla il cibo per gli animali domestici.

Hai Bisogno di Informazioni?

Prenota una Call con un Nostro Consulente

Richiedi una Quotazione. Scarica il Modulo Riempilo ed Inviacelo.

Iscriviti alla Newsletter

Articoli Correlati

sponsor

Ultimi Articoli

Scroll to Top
DESIDERI MAGGIORI INFORMAZIONI?