Fssc 22000 versione 5.1: quali sono le novità?

Fssc 22000 versione 5.1: quali sono le novità?

E’ stata pubblicata la revisione della norma FSSC 22000 versione 5.1, le novità ed i requisiti più interessanti di questa versione, provengono dalla revisione della la norma Iso 22000:2018, che definisce lo sviluppo, l’implementazione del sistema di gestione della sicurezza alimentare FSMS. E dai requisiti GFSI comuni agli standard Brc ed Ifs Food.

Fssc 22000 Versione 5.1 Novità Requisiti Nuova Revisione Norma GFSI

La norma per la certificazione Fssc 22000 nella versione 5.1, è famosa per la richiesta di identificazione e gestione dei programmi dei prerequisiti, PRP, specificati nelle linee ISO / TS 22002, NEN / NTA 8059 e / o BSI / PAS 221.

In questa revisione definisce, più approfonditamente, anche, requisiti aggiuntivi sui servizi, etichettatura, Food Defense, Food Fraud e per la cultura della sicurezza alimentare.

La norma per la certificazione fssc versione 5.1 è applicabile ai settori della produzione alimentare, produzione di imballaggi alimentari, produzione di mangimi per animali, agricoltura, trasporto e stoccaggio, ristorazione, vendita al dettaglio e all’ingrosso.

Come le precedenti versioni, riconosciuta a livello internazionale da GFSI, assieme a gli standard per la sicurezza alimentare Brc Ifs, sqf e Global Gap.

Norma Fssc 22000 Versione 5.1: quali sono le novità?

Come abbiamo visto sopra la gran parte delle novità introdotte riguardano la revisione della norma per la certificazione Iso 22000 e dei requisiti GFSI 8 quindi viene richiesta l’adozione di:

  • Struttura di alto livello HLS, struttura comune per tutte le più importanti norme di certificazione dei sistemi di gestione, facilitando l’integrazione tra i vati schemi come quello per la certificazione qualità Iso 9001, ambiente Iso 14001, salute e sicurezza Iso 45001, dati Iso 27001.
  • L’applicazione di un sistema di gestione basato sull’analisi e gestione del rischio a livello sistematico e strategico per il raggiungimento di obbiettivi, coerenti in base al contesto,  ed a livello operativo , tramite l’adozione del sistema Haccp Hazard Analysis Critical Control Point.
  • La distinzione e l’applicazione dei concetti di Deming, Plan-Do-Check-Act PDCA, applicati al sistema di gestione nel suo insieme, e distintamente, al sistema basato sui principi HACCP.
  • Una migliore comprensione ed integrazione tra i sistemi FSMS ed i sistemi di gestione qualità, cosa che negli standard molto spesso non è presente;
  • Introduzione del requisito obbligatorio per l’effettuazione di audit non annunciato nell’arco del triennio di certificazione;
  • Miglioramento degli aspetti comunicativi introducendo il requisito della segnalazione confidenziale;
  • L’inserimento del requisito inerente alla valutazione e gestione della cultura per la sicurezza alimentare.

Vuoi ricevere informazioni sui nostri servizi? Prenota una call con un nostro tecnico.

Come si può notare la norma per la certificazione Fssc 22000 si allinea totalmente ai requisiti richiesti dagli standard internazionali Brc ed Ifs.

Gli audit FSSC 22000 versione 5.1, verranno effettuati secondo i requisiti della norma nella versione precedente fino al 31 dicembre 2019, ed i certificati non saranno più da considerare validi oltre il 29 giugno del 2021, l’audit sulla nuova versione sarà effettuato annunciato a meno che l’organizzazione non si sia sottoposta al programma di verifiche non annunciate.

CONTATTACI!! Se sei interessato alla tematica o devi implementare o effettuare la revisione del tuo sistema di gestione per la sicurezza alimentare Fssc 22000 alla versione 5.1. Inviaci il modulo compilato per la redazione di un preventivo.

Hai Bisogno di Informazioni?

Prenota una Call con un Nostro Consulente

Richiedi una Quotazione. Scarica il Modulo Riempilo ed Inviacelo.

Iscriviti alla Newsletter

Articoli Correlati

sponsor

Ultimi Articoli

Scroll to Top
DESIDERI MAGGIORI INFORMAZIONI?