La Valutazione dei Fornitori

La Valutazione dei Fornitori BRC Style questa Sconosciuta

E’ evidente che la valutazione dei fornitori stile BRC è ancora molto poco chiara soprattutto, perché c’è sempre ancora ed aggiungo immancabilmente una visione troppo legata alla qualità e non alla sicurezza e legalità delle materie prime o delle merci acquistate dall’azienda.

La visione Qualitatese

La visione qualitatese, quella che riscontriamo più spesso, è quella relativa ad una valutazione basata sul prezzo, affidabilità, efficienza del servizio, supporto….. bla bla bla, dando punteggi a

La Valutazione dei Fornitori BRC

seconda non si sa bene cosa, visto che gli skill sono molto ma molto generali, quindi una valutazione che non tutela nessun impatto sulla sicurezza qualità e legalità delle materie prime.

La Visione Biersiese

La visione Biersese invece non si ferma a dare dei punteggi che servono a riempire schede di qualifica, ma va a fondo analizzando quelli che sono i rischi PxG sulle materie prime che possono avere un’impatto sulla sicurezza qualità e legalità del prodotto, definendo in un secondo momento di conseguenza la qualifica di quel fornitore a seconda delle materie prime acquistate.

Cosa c’è da valutare

Ovviamente la valutazione ha un ampio aspetto che dipende dalle materie prime utilizzate per la produzione della merce, i fattori da valutare sono relativamente alla Probabilità ed alla Gravità:

  • Rischio Chimico/Allergeni
  • Rischio Biologico
  • Rischio Fisico/Infestanti
  • Vulnerabilità del Prodotto
  • Aree di Produzione
  • Tipologia della Materia Prima

A fronte di questa valutazione delle materie prime si dovranno definire 1 due macro campi per i fornitori:

  • Basso Rischio
  • Alto Rischio

Che per i quali si potranno definire dei questionari di qualifica, delle certificazioni GFSSI, su campo di applicazione congruo, o degli audit su campo, verranno definiti i comportamenti di mantenimento nella supply chain e le azioni correttive da intraprendere in caso di superamento dei limiti prefissati.

Conclusione

Quando si sposta l’attenzione dalla mera analisi del rischio sul processo e ci si concentra sull’uso del prodotto finito dei suoi rischi e di conseguenza si effettua un’analisi del rischio più completa diventa di fondamentale importanza la valutazione e gestione del PRP relativo ai fornitori.

Fonte: Sistemi & Consulenze

Condividi