La Validazione dei Processi

La validazione dei Processi

La validazione dei processi è una insieme di procedure atte a garantire la sicurezza igienico sanitaria e la qualità di un prodotto e di un processo nella fase di produzione che avviene dopo aver effettuato una dovuta analisi dei rischi.

La Validazione dei Processi

L’ obiettivo della validazione è quello di ottenere evidenze documentate che un determinato processo è in grado di fornire costantemente un risultato conforme alle normative ed alle specifiche definite .

Le organizzazioni basavano i propri procedimenti produttivi su dati storici consolidati e tradizionali, ma per il mercato odierno, e per il continuo cambiamento tecnologico, vengono richieste evidenze su dati oggettivi, che dimostrino che un determinato processo riesce a ottenere gli obiettivi dichiarati, conformità, ed in maniera costante nel tempo. Quindi è fondamentale dimostrare con evidenze l’efficacia dei processi, verificando la validità dei processi produttivi dal punto di vista della sicurezza alimentare del prodotto finito.

La Validazione dei processi deve contenere:

  • Analisi del rischio data dalla tipologia dei prodotti da salvaguardare;
  • Analisi del rischio data dalle attrezzature da utilizzare ed i prodotti;
  • Analisi del rischio data dai processi da effettuare;
  • Normative di riferimento con i dovuti limiti ed ulteriori disposizioni (Clienti, Norme, Disciplinari….);
  • Catena delle responsabilità e loro competenza (responsabili, Laboratori accreditati, strumentazione tarata);
  • Individuazione degli strumenti e delle prove da utilizzare per la validazione dei processi (termometri, prove analitiche,…)
  • Elenco delle procedure e tempistiche, pulizie, lavorazioni termiche, fisiche, chimiche, manutenzioni, formazione da effettuare per far si che i prodotti, utilizzando tali procedure non superino i limiti imposti dalle disposizioni di legge e nelle altre disposizioni adottate dall’azienda;
  • Validazioni delle prove effettuate, validazioni delle stesse secondo catena di responsabilità ed eventuali risoluzioni delle non conformità ed azioni di miglioramento;
  • Report di validazioni secondo evidenze.

Quindi è evidente che una validazione di un processo da la possibilità all’azienda di progettare, standardizzare, monitorare un processo e prevenire le possibili criticità e di dare evidenze su procedure che garantiscono al cliente, in tutti i suoi livelli, che il prodotto sia conforme alle normative ed alle disposizioni contrattualizzate.

Fonte: www.salute.gov.it

Devi effettuare la validazione dei tupi processi o sei interessato ad approfondire questo tema? Contattaci!!!

Condividi