Sistema Gestione Salute e Sicurezza sul Lavoro Iso 45001 Milano

Il 12 marzo 2018 è stata pubblicata la prima norma ISO contenente i requisiti per un Sistema Gestione Salute e Sicurezza sul Lavoro Iso 45001 Milano. Anche questa norma è basata sulla struttura High Level StructureHLS, ormai comune alle norme internazionali più diffuse, tra cui le già emanate ISO 9001:2015 e ISO 14001:2015.

La norma specifica i requisiti e fornisce una linee guida per le ogni tipologia di Organizzazione, indipendentemente da dimensioni, tipo, attività, al fine di predisporre luoghi di lavoro sicuri e salubri, prevenire lesioni e malattie correlate al lavoro, migliorare proattivamente le prestazioni relative alla salute e sicurezza sul lavoro.

La norma ISO 45001 garantisce importanti vantaggi, rispetto alla precedente BS OHSAS 18001:

  • Migliore integrazione con gli altri Sistemi di Gestione (qualità, ambiente, ecc.);
  • Applicabilità delle stesse regole per la certificazione accreditata;
  • Più ampia condivisione a livello internazionale nello sviluppo dei requisiti;
  • Maggiore riconoscimento a livello internazionale del valore delle certificazioni.
Sistema Gestione Salute e Sicurezza sul Lavoro Iso 45001 Milano
Le novità tra i requisiti per un sistema gestione per la salute e sicurezza sul lavoro introdotte con la ISO 45001 sono:

  • Maggior focus su:
  • risorse umane, tra partecipazione consultazione dei lavoratori, aspetto più volte richiamato nei punti della norma, e competenza e consapevolezza degli stessi;
  • impegno della direzione;
  • valutazione dei rischi, non più come mero atto per rispondere alle richieste cogenti, ma processo organico che abbracci anche i rischi legati al prodotto, cambiamento, problematiche societarie, attività esterne;
  • gestione efficace della comunicazione;
  • dettaglio più spinto nel controllo operativo;
  • ancora più libertà nella struttura documentale.
Il Periodo TransitorioPer le aziende già certificate secondo la BS OHSAS 18001:2007, sono state indicate nella IAF MD 21:2018 le modalità di transizione alla ISO 45001:2018.

Il 12 marzo 2018 è iniziato un periodo di coesistenza tra le due norme che durerà 3 anni, durante i quali tutti i certificati (e quindi i sistemi di gestione delle aziende) dovranno essere convertiti.

Allo scadere del triennio di transizione, la OHSAS 18001 assumerà lo stato di “norma ritirata”.

Le nuove Regole di Certificazione per il Sistema Gestione Salute e Sicurezza sul Lavoro Iso 45001

Alla nascita di una norma internazionale, seguono regole di certificazione finalmente internazionalmente condivise; infatti ad oggi sarà necessario per gli enti di Certificazione seguire non più le regole del RT12 Accredia – che va a decadere – ma le regole delle IAF MD 22:2018 ed EA 3:13, in vigore già dal gennaio 2018.

Le regole trovano un irrigidimento sulle attività esterne (non più escludibili) ed un approccio maggiormente flessibile per altri aspetti (rispetto obblighi cogenti applicabili) dove però ogni singola scelta deve passare dall’analisi del rischio dell’Organismo di Certificazione e a volte essere condiviso con le Autorità Competenti.

Sistema Gestione Salute e Sicurezza sul Lavoro Iso 45001 Milano

www.accredia.itwww.dnvgl.itwww.kiwa.comwww.csqa.itwww.rina.org