Iso 37001 La Gestione Rischio Corruzione

ISO l ‘organizzazione internazionale per la normazione recentemente ha pubblicato un nuovo standard per aiutare le organizzazioni a combattere la corruzione e promuovere una cultura d’impresa etica, la Norma Iso 37001 Sistema di Gestione Rischio Corruzione.
Queste misure comprendono l’adozione di una politica anti-corruzione; la designazione di un incaricato a sorvegliante della compliance, della formazione, della valutazione dei rischi; l’implementazione di controlli commerciali e finanziari; l’istituzione di procedure di segnalazione e indagine.La norma ISO 37001 , per i sistemi di gestione anti-corruzione, ha lo scopo di ridurre i rischi delle aziende e i costi legati a possibili corruzioni, grazie all’introduzione di un sistema di controllo flessibile, in grado di individuare, affrontare ed addirittura prevenire possibili casi di corruzione.

Moltissime organizzazioni hanno investito significative quantità di risorse e di tempo nello sviluppo di processi e sistemi di controllo interni. La ISO 37001 è stata ideata appositamente per sostenere e sviluppare questi sforzi, fornendo, allo stesso tempo, trasparenza e chiarezza sui metri di giudizio e sui controlli da eseguire, nonché istruzioni precise su come implementarli con efficacia ed efficienza.

Iso 37001 Sistema Gestione Anticorruzione

La norma ISO 37001 aiuterà tutte le organizzazioni a prevenire o individuare ed affrontare i possibili casi di corruzione, a prescindere dalla provenienza di tale rischio, se da o per conto di un’organizzazione o dei suoi dipendenti o ancora dei soci in affari. Grazie all’utilizzo di una serie di verifiche e controlli appositi, che presuppongono e utilizzano documenti di orientamento e supporto, il sistema di gestione anti-corruzione specifica i requisiti relativi a:

procedure e linee di condotta anti-corruzione;

leadership, impegno e responsabilità del Top Management;

supervisione della conformità ai requisiti, da parte di funzioni apposite o manager;

corsi di formazione anti-corruzione;

valutazione dei rischi e due diligence per i vari progetti e partner d’affari;

controlli in ambito finanziario, commerciale, contrattuale e sui processi di approvvigionamento;

reportistica, monitoraggio, indagini e revisioni;

azioni correttive e miglioramento continuo.

Le organizzazioni certificate secondo la norma ISO 37001 da un ente di terza parte c potranno dimostrare, a clienti e stakeholder, che i propri sistemi di gestione anti-corruzione sono risultati conformi ai requisiti previsti dallo standard.

Contattaci!! Sistemi & Consulenze ti accompagnerà nella progettazione , nell’ implementazione ed applicazione del sistema di gestione rischio corruzione Iso 37001.

Sistema di Gestione Rischio Corruzione Iso 37001

www.accredia.itwww.dnvgl.itwww.kiwa.comwww.csqa.itwww.rina.org